Creare un blog di successo. Scrivere un articolo SEO Friendly

Creare un blog di successo non è per niente facile. I contenuti che verranno inseriti sul vostro blog sono la parte fondamentale per attirare visitatori, ma oltre a questo bisognerà strutturare e ottimizzare il vostro articolo anche dal punto di vista SEO per attirare visite organiche e farsi così conoscere da un maggiore pubblico. Migliore sarà la struttura del vostro blog, maggiore sarà il successo che otterrete. Importante è però sapere che questo processo non è di breve durata, bisognerà impegnarsi tanto e avere tanta pazienza. Le statistiche indicano che la maggior parte dei blog di successo ha iniziato a ricevere i primi riscontri dopo un anno o anche più tempo. Quindi non bisogna demoralizzarsi, ma continuare a lavorare ogni giorno con motivazione e passione. Prima o poi i risultati arriveranno!

Come ottimizzare SEO un articolo per blog 

Ora vediamo nel dettaglio come procedere per ottimizzare il nostro articolo dal punto di vista SEO. Bisognerà seguire tutta una serie di regole, e cercare di non tralasciarne neanche una, infatti ognuna a modo suo, è fondamentale per strutturare bene un articolo e rendere un blog di successo. Partiamo dal titolo (H1). Deve essere accattivante e invogliare i visitatori ad aprire il post e leggerlo. Non deve superare i 70 caratteri. Molto importante è che il titolo contenga la parola chiave principale che si intende usare per il post, e che google indicizzerà e posizionerà per i motori di ricerca. È importante segnalare una differenza tra Titolo (H1) e meta descrizione che è la parte che google userà per indicizzare e posizionare il contenuto. Anche nella meta descrizione è fondamentale inserire la parola chiave principale. Sottotitoli H1- H2 – H3 – H4, ecc. Molto importante è anche inserire dei sottotitoli nel corpo del testo in base alla sua lunghezza e così rendere l’articolo meno pesante e più leggibile. Link interni ed esterni. Collegare l’articolo con alcuni link interni che rimandino ad articoli precedenti, fa si che i visitatori siano invogliati a visitare altri articoli e quindi rimanere più tempo sul vostro blog. Google premierà i blog dove il tempo di permanenza sarà maggiore rispetto alle uscite rapide. Inserire anche qualche link esterno, verificando che sia un sito affidabile, può dare un valore aggiunto al vostro blog. Immagini. Anche le immagini sono importanti per completare al meglio un articolo per blog. Meglio utilizzare immagini personali o verificare che non siano protette da copyright. Anche le immagini devono essere ottimizzate dal punto di vista SEO. Innanzitutto scegliere foto leggere, altrimenti procedere al ridimensionamento per ridurre il peso dell’immagine. Inserire il nome del file che deve descrivere al meglio l’immagine. Va inserito anche il testo alternativo dell’immagine. Sarà quello che lo Spider di Google analizzerà per posizionare l’immagine, quindi scegliere frasi che rappresentano al meglio l’immagine cercando keyword Seo Friendly. Ultima ma non meno importante è la didascalia dell’immagine, dove bisognerà descrivere al meglio l’immagine e così rafforzarla dal punto di vista SEO. Keyword principale e keyword correlate. La parola chiave principale è il punto di partenza su cui si sviluppa l’intero progetto di ottimizzazione SEO del nostro articolo e va ricercata attentamente. Per aiutarci nella ricerca esistono alcuni Tool come Google Keyword Planner, Seo Zoom, ecc. che ci indicheranno quali sono le migliori chiavi da usare in base a concorrenza, numero di ricerche mensili, ecc. Di norma una parola chiave principale è formata da due o più termini. Una volta determinata la parola chiave principale del nostro articolo passeremo alla ricerca delle parole chiave correlate, che in genere sono molto simili alla principale, variano solo di qualche termine. Ad esempio se la nostra keyword principale sarà: film di natale per bambini, delle sue correlate potranno essere: film natalizi per bambini, film animazione di natale per bambini, film per bambini di natale.

Ulteriori consigli per creare un blog di successo

Altri consigli che vi aiuteranno ad avere un blog di successo sono:

  • scrivere articoli di almeno 700-800 parole, infatti google vede di buon occhio gli articoli ricchi di contenuto. Inoltre scrivere articoli lunghi e interessanti aumenterà il tempo di permanenza dei vostri visitatori sul blog.
  • pubblicare con costanza, quindi scrivere almeno 3 articoli a settimana.
  • utilizzare i social, quali Facebook e Instagram, per promuovere i vostri articoli e cercare di renderli virali. Google apprezzerà.

        Backlink 

Name
Email
Your comment
© 2020 Ebakeca